Investito mentre è in bicicletta: uomo muore sul colpo

Triste episodio quello accaduto ad un uomo bulgaro di 44 anni che, mentre percorreva la via provinciale Savone, è stato investito da un’autovettura ed è morto sul colpo.

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Mondragone sono intervenuti in via provinciale Savone proprio a Mondragone, dove Simeonov Asea Rusev,un uomo bulgaro di 44 anni, domiciliato a Mondragone, mentre percorreva la citata strada a bordo della propria bicicletta, è stato investito da un autovettura non meglio indicata che, dopo l’impatto è scappata senza prestare soccorso.

Il bulgaro è deceduto su colpo. La salma è stata trasportata  presso l’ospedale civile di Caserta per l’esame autoptico.

Le immediate indagini dei militari dell’Arma hanno permesso di identificare ed arrestare il responsabile del sinistro stradale che, a alla guida del proprio furgone ed in stato di ebbrezza, ha causato la morte del ciclista.

Si tratta di Papa Giuseppe, cl. 1973, residente a Mondragone.

L’autocarro è stato sottoposto sequestro.

L’arrestato è stato accompagnato presso la  casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.