La Casertana vs gli studenti: seconda partita del cuore al Pinto

Liceali dalle belle speranze e i calciatori professionisti della Casertana si incroceranno sul campo del Pinto il 27 aprile, a sostegno dell’ Associazione San Francesco d’Assisi a cui andrà il ricavato della partita del cuore

L’Onlus San Francesco d’Assisi si occupa da anni di bambini, famiglie e ragazze madri in difficoltà, a questo ente verrà devoluto l’incasso della partita del cuore del 27 aprile al Pinto. Gli schieramenti coinvolti saranno formati uno dalla squadra ufficiale della Casertana F.C. e l’altro da una scelta di studenti di varie scuole casertane, il Liceo Statale ‘A. Manzoni’, il Liceo Scientifico ‘A. Diaz’, l’ Istituto Statale Terra di Lavoro, l’ I.S. ‘G. Ferraris’, l’ ITS ‘M. Buonarrotti’ e l’ ITIS LS ‘F.Giordani’.

E’ già la seconda volta che viene organizzata la partita del cuore, atto di solidarietà per le fasce più deboli della società. L’evento verrà illustrato in una conferenza stampa che si terrà qualche giorno prima dell’appuntamento, a cui prenderanno parte anche famiglie e insegnanti degli alunni casertani.