La “Klimt Experience” arriva alla Reggia di Caserta

Si è svolta ieri nelle stanze della Reggia di Caserta, la conferenza stampa di presentazione della “Klimt Eperience”, che ha dato il via alla mostra, visitabile a partire da oggi 7 giugno fino al 31 ottobre 2017 con delle agevolazioni per gli studenti dell’Università della Campania “Luigi Vanvitelli”

 Tanta era l’attesa e tanta era la curiosità per la mostra digitale immersiva che fino al 1 Maggio era esposta a Firenze nel complesso della chiesa sconsacrata di Santo Stefano al Ponte dove, numeri alla mano, ha già ottenuto uno strepitoso successo: oltre 80.000 visitatori, il 65% dei quali under 30, 45.000 followers sui social media, generate nel web più di 1.500.000 interazioni. Ora, non ce ne vogliano i nostri amici fiorentini, ma a far da cornice questa volta alla “Klimt Experience”, è uno dei Monumenti più belli al mondo.

Finalmente eccola in esposizione alla Reggia di Caserta, in una delle poche sale progettate e non finite dall’architetto Luigi Vanvitelli, che un tempo erano di proprietà dell’aereonautica militare, e dove a partire da oggi sarà possibile immergersi totalmente, grazie all’ausilio delle tecnologie più avanzate, nelle opere più belle dell’artista viennese. Per l’occasione, è stata stipulata una convenzione con l’Università della Campania “Luigi Vanvitelli”.

La Mostra

Protagonista assoluto della mostra è il padre fondatore della Secessione viennese, Klimt, che coltivò assieme ad altri artisti il mito dell’opera d’arte totale, quello di una democratizzazione del bello e della creatività. Opere come il Bacio, l’Albero della vita, oppure Giuditta, sono entrate a far parte della cultura popolare. Eppure resta ancora un artista da scoprire e soprattutto da raccontare. Il cuore della mostra è il format immersivo realizzato da Fake Factory, che regala emozioni uniche e irripetibili , una sorta di story telling per immagini, spettacolare, coinvolgente dell’universo di Klimt, ottenuta grazie alle multiproiezioni in video mapping di centinaia di immagini digitalizzate ad alta definizione, d’inserti video in full HD ed alla colonna sonora diffusa a 360° in Dolby surround.

Klimt Experience si caratterizza tra l’altro anche per la cura con cui è stato strutturato l’allestimento dell’area introduttiva alla mostra, dove a completamento dei supporti didattici fisici, vengono proposte ai visitatori esperienze integrate di approfondimento per mezzo degli Oculus Samsung Gear VR, tecnologia avanzata di realtà virtuale sviluppata dalla società milanese Orwell, che consente di entrare all’interno delle opere percependone tridimensionalmente ogni dettaglio figurativo e cromatico. Le riproduzioni delle opere, in dimensioni reali, sono lavorazioni artistiche di stampa su legno, realizzate in esclusiva per la mostra dall’azienda fiorentina di fama internazionale Migneco & Smith. Su prenotazione, ogni giovedì, i più piccoli potranno partecipare ai laboratori didattico-creativi a tema Klimt proposti dall’associazione Joiele di Aversa.

Opportunità per gli studenti

In rappresentanza dell’Università della Campania “Luigi Vanvitelli” era presente alla conferenza stampa di ieri anche la professoressa Lucia Monaco che, dopo aver riportato i saluti del Rettore dichiara tutto il suo entusiasmo perchè: “Questo evento può rappresentare un momento di crescita importante per il territorio e anche per i nostri studenti. Mi rende felice ed orgogliosa il fatto che questa convenzione stipulata dal nostro Ateneo con la Klimt Experience, sia partita proprio da loro. E’ una cosa che mi dà grande gioia perchè ciò testimonia che i ragazzi quando sono stimolati nel modo giusto da questi eventi culturali, sono i primi a saperne cogliere l’occasione“.

A dirci di più su questa iniziativa è l’ideatore della convenzione, il presidente del Consiglio degli studenti Bartolomeo Ferrante: “La convenzione prevede l’ingresso esclusivo per gli studenti e dipendenti del nostro Ateneo ad un costo ridotto. Infatti per i primi il costo del biglietto sarà di 6 euro anzichè 8, per i secondi 7 euro anzichè 10. Per poter usufruire di queste agevolazioni, è necessario mostrare all’ingresso della mostra delle card che saranno consegnate in tutti i dipartimenti dai rappresentanti degli Studenti. Abbiamo voluto fortemente credere in questa iniziativa perchè credo che noi studenti non dobbiamo vedere l’università solo come un esamificio ma come un incubatore di idee e opportunità e dobbiamo sentirci parte attiva delle attività che avvengono sul nostro territorio. In un certo senso questa convenzione mette in una posizione privilegiata lo studente che in questo modo si vede maggiormente coinvolto ed incentivato a vivere quella che credo sia un’esperienza davvero affascinante”. 

Informazioni

Klimt Experience
Reggia di Caserta | Saloni Ex Aeronautica
Dal 7 giugno al 31 ottobre 2017
Orario: 9:30 – 19:30 | Ultimo ingresso: 18:10

Prezzi Biglietti
Intero: € 10,00 | Under 6: Gratuito | Da 6 a 12 anni: € 6,00 | Studenti: € 8,00 | Over 65: € 8,00
Gruppi: € 8,00 | Gruppi Scuole: € 6,00 | Portatori di handicap: € 8,00 | Insegnanti e accompagnatori: Gratuito
Aggregato alla Reggia / Appartamenti / Parco : € 5,00 | Guide turistiche: Gratuito

Per maggiori informazioni:  Tel. 334 1153715 | www.klimtexperience.com