Ultime notizie
Home » Politica » Laboratorio Politico Iskra Agro-Aversano: “Nessuno spazio a Forza Nuova e ai Fascisti”

Laboratorio Politico Iskra Agro-Aversano: “Nessuno spazio a Forza Nuova e ai Fascisti”

“Nessuno spazio a Forza Nuova e ai fascisti ,né ad Aversa né altrove”, questo il comunicato del Laboratorio Politico Iskra Agro-Aversano

SEGUE COMUNICATO STAMPA:

Forza Nuova, gruppo politico di stampo neofascista, razzista e xenofobo, sta tentando di fomentare ulteriore odio e ostilità nella popolazione dell’ agro aversano. E non sorprende che lo faccia strumentalizzando i concetti di legalità e sicurezza, e attaccando esclusivamente quelli che sono gli ultimi anelli di una catena di illegalità e sfruttamento anziché prendersela con i reali responsabili che da un lato alimentano volontariamente un sistema di lavoro precario e sottopagato e da un lato spingono chi non ha scelta a diventare facili braccia da lavoro per la criminalità organizzata.

È il caso dello striscione attaccato sui cancelli del Parco Pozzi, che accusava di “estorsione” i parcheggiatori abusivi delle strade e delle piazze maggiormente affollate dal traffico di Aversa.

Posizioni che sono a dir poco ipocrite considerando che l’appello alla legalità dai forzanuovisti non è mai stato mosso quando a commettere tali atti erano grandi speculatori o criminali a loro vicini; solo per citare I casi più recenti e noti, il coinvolgimento di Massimo Carminati (noto e dichiarato fascista vicino agli ambienti di Casapound romana) nella vicenda “Mafia Capitale”, I rapporti tra Luca Marsella (uno dei responsabili della inquietante “caccia all’ambulante” sulle spiagge di Ostia) e la famiglia criminale degli Spada, senza dimenticare Daniele De Santis (fascista vicino agli ambienti della curva romana) colpevole dell’omicidio di Ciro Esposito.

E’ intollerabile criminalizzare tali atti, come muovono questi sparuti gruppi, senza conoscere e abbracciare realmente i problemi e le necessità dei soggetti interessati!

È chiaro che gli unici estorsori di facili consensi siano proprio i militanti di un partito di estrema destra qual è Forza Nuova, che senza alcuno scrupolo punta a cavalcare l’onda di politiche di “terrore e sicurezza” per scagliarsi contro le classi più immiserite dalla crisi e dalle guerre.

Vanno infatti a supportare le peggiori politiche di controllo e repressione varate nel DECRETO-LEGGE MINNITI del Governo Gentiloni, facendo richiamo alle istituzioni comunali e alle forze dell’ordine affinché venga applicato il DASPO URBANO come misura di allontanamento e ghettizzazione, volendo ipocritamente nascondere il lato più povero e contraddittorio della città e che non rientra negli standard di “strade decorose”.

Così facendo si lascia che le fette più povere e precarie della popolazione continuino comunque a soffrire degli abusi di assassini in divisa e in giacca e cravatta nel totale silenzio e si promuove l’assurda idea che il nemico colpevole dell’ austerità sia inquadrato nel più povero o nell’immigrato che saccheggia i territori e ci ruba il posto di lavoro.

È necessario rigettare qualsiasi ideologia populista che mira a dividere chi tutti i giorni vive la precarietà sociale, rompere i dispositivi infami di tutti i promotori di fascismo e unire le lotte contro la repressione con cui i governi reazionari stanno tentando di spaventarci!

Per questo non c’è spazio per sedicenti fascisti e rispondere al loro tentativo di propaganda, come già facciamo da anni, costruendo e promuovendo una coscienza di classe e un lavoro unitario insieme a tutti coloro che, affamati e emarginati da questo sistema, vogliono lottare per cambiarlo.


GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre notizie e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB

About Redazione ZON

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo.

Check Also

Croce Rossa Maddaloni, al via il nuovo corso base

Il corso teorico-pratico, composto da sette lezione, ha per argomenti gli obiettivi della strategia adottata …

| ZON | Salerno | Roma | Milano | Napoli | Benevento | Avellino | Caserta | Lecce | Foggia | Molise | Matera | Bari | Messina |