MetroCampania NordEst: saranno completati i lavori della tratta S.M. Capua Vetere – Napoli

Dalla Regione è annunciato l’incontro per aggiornare i cittadini della ripresa dei lavori di ultimazione dell’intera tratta dalla città sammaritana al Centro Direzionale di Napoli.

Il Presidente PD della Commissione Ambiente in Consiglio regionale, Gennaro Oliviero, ha annunciato  la manifestazione che si terrà domani venerdì 21 aprile, ore 17:30, a Santa Maria Capua Vetere, presso il Salone degli Specchi del Teatro Garibaldi. L’evento, a titolo MetroCampania NordEst – Obiettivo: Completamento!, è diretto ad analizzare le prospettive seguenti all’approvazione, nel Collegato alla Legge di Stabilità regionale 2017, dei lavori per l’ultimazione dell’intera tratta dalla Città sammaritana al Centro Direzionale di Napoli.

Nel pomeriggio di venerdì 21, alle 17:30, nel Salone degli Specchi del Teatro Garibaldi di S. Maria Capua Vetere, si terrà l’incontro “MetroCampania NordEst – Obiettivo: Completamento!”esordisce Gennaro Oliviero – Un momento che vuole essere di confronto con Sindaci e cittadini interessati da questa grande opera che risulterà essere di notevole impatto per il miglioramento della mobilità, per i risvolti ambientali con la decongestione del traffico veicolare e, per l’economia regionale.

“L’importanza strategica di quanto approvato nel Collegato regionale 2017 aggiungeviene testimoniata dagli interventi in scaletta: aprirà i lavori, il Sindaco Antonio Mirra; a seguire, il Capogruppo del Partito Democratico in Consiglio, Mario Casillo; l’Europarlamentare Nicola Caputo e, la Deputata Camilla Sgambato. L’emendamento che ho presentato, poi recepito, Intende ridare impulso a una grande opera ferma al palo da anni. In tal modo, sfruttando la vecchia Alifana, si potrà congiungere il capoluogo sammaritano con il Centro Direzionale di Napoli”.

Sono assolutamente sicuro della partecipazione pubblica, pertanto invito tutti a essere presenti, senza preclusione alcuna conclude Olivierol’impegno personale, del PD, per restituire alla Campania e a Terra di Lavoro il ruolo che meritano, viene messo in campo quotidianamente”.