Arrestato Ciro “Mazzetta” Micillo. Nelle tasche 300 euro e 6 dosi di coca.

Arrestato Ciro Micillo, conosciuto anche come Ciro “Mazzetta”. Il pregiudicato più volte è balzato agli onori della cronaca per reati legati al traffico e allo spaccio di stupefacenti.

Importante arresto operato nella decorsa notte dagli uomini del Commissariato di Polizia di Maddaloni della Questura di Caserta; infatti i poliziotti dell’Ufficio Controllo del Territorio in collaborazione con quelli della Squadra di Polizia Giudiziaria, all’esito di una certosina attività di monitoraggio, anche con l’uso di mezzi tecnologici, hanno sorpreso il
pregiudicato Micillo Ciro classe ’79, soprannominato “MAZZETTA”, nell’atto in cui tentava di piazzare dello stupefacente nella centralissima via Matilde Serao di Maddaloni, colma di gente in occasione della Festa Patronale. Infatti il Micillo veniva trovato in possesso di sei dose dicocaina, di un bilancino elettronico e di circa 300,00 euro provento certo della sua illecita attività, che non passava inosservata agli occhi degli investigatori Calatini.

Nella circostanza veniva elevata contestazione amministrativa anche a carico del pregiudicato D.C. M. classe 83, quale assuntore delle sostanze stupefacenti.

Ad incombenze ultimate, il Micillo Ciro veniva tradotto presso il carcere
di San Tammaro a disposizione della Procura della repubblica di S. Maria
Capua Vetere.