“Oli-mpiadi”, al via la terza edizione: premiate le scuole di S. M. Capua Vetere

Consegnati i premi agli alunni che, nel corso dell’anno scolastico, hanno raccolto circa 400 litri di oli esausti.

Si fa a gara per recuperare!

Si è conclusa la seconda edizione delle “Oli-mpiadi”, il concorso che ha visto coinvolti tre istituti scolastici della città di Santa Maria Capua Vetere e realizzato in sinergia tra amministrazione comunale e “Papa Ecologia Srl” ditta che si occupa della raccolta, del conferimento e del recupero degli oli esausti.

Una sana competizione tra le scuole di Santa Maria Capua Vetere fondata sull’entusiasmo e sulla grande partecipazione di numerosissimi alunni che, nel corso dell’ultimo anno scolastico, hanno provveduto, con la collaborazione dei propri genitori, a raccogliere gli oli vegetali esausti all’interno delle proprie case per conferirli in appositi contenitori posizionati all’ingresso delle proprie scuole (gli istituti “Raffaele Uccella”, “Raffaele Perla”, “Alessio Simmaco Mazzocchi”).

Un grande risultato

Sono stati raccolti circa 400 litri di oli esausti, un risultato straordinario che ha permesso agli alunni e alle rispettive scuole di essere premiate con un assegno da 400,00 euro per ciascun plesso da spendere in materiale didattico. A consegnare i premi sono stati i consiglieri comunali componenti della commissione ambiente Edda De Iasio e Carlo Russo, quest’ultimo anche presidente della stessa commissione, e il responsabile della ditta il dottor Luca Papa. In questo modo i giovani studenti hanno potuto vedere come il proprio impegno per l’ambiente possa essere trasformato in qualcosa di utile e concreto.

Non è finita qui…

La giornata di mercoledì, oltre a rappresentare l’epilogo della seconda edizione, ha segnato anche l’avvio della terza edizione delle “Oli-mpiadi” che, per quest’anno, si estenderà a quattro istituti scolastici della città di Santa Maria Capua Vetere.