Santa Maria Capua Vetere – Claudia Imparato e Luigi Simonelli nominati assessor

Santa Maria Capua Vetere – Esecutivo, Claudia Imparato e Luigi Simonelli nominati assessori. Bobbio resta vicesindaco, in consiglio comunale subentra Paolo Busico

“In un recente incontro con una delegazione di Campania Libera di Santa Maria Capua Vetere guidata dal coordinatore provinciale On. Luigi Bosco, con la capogruppo Elisabetta Milone ed il segretario cittadino Maurizio Cecere, mi è stata comunicata la volontà di individuare nella dott.ssa Claudia Imparato, funzionaria dell’Agenzia delle Entrate, la rappresentante nella giunta comunale del citato gruppo politico; in tale occasione mi è stato anche consegnato un documento sottoscritto dallo stesso On. Luigi Bosco nonché dal segretario cittadino e dai quattro componenti del gruppo consiliare confermativo di tale istanza.

A seguito di tale incontro e sulla base degli elementi comunicatimi ho nominato assessore la dott.ssa Imparato confermando la delega nelle materie già attribuite; quanto alla delega di vicesindaco, già inizialmente attribuita al gruppo di Campania Libera, voglio ringraziare il dott. Oscar Bobbio il quale su mia esplicita richiesta, condivisa dalla stessa delegazione sopra indicata, mi ha rinnovato l’iniziale disponibilità a ricoprire anche per i prossimi mesi il gravoso impegno di assessore e vicesindaco ribadendomi inoltre la piena volontà, dopo la cessazione da tale incarico, a collaborare con l’amministrazione a titolo di consulenza sempre gratuita nelle delicate materie attribuite alla sua competenza e a portare avanti i progetti intrapresi fra cui ultimo l’importante sottoscrizione di un protocollo sulla legalità che ha visto la partecipazione di molteplici soggetti istituzionali.

Con lo stesso provvedimento ho conferito la nomina di assessore a Luigi Simonelli attribuendogli delega in materia di Polizia Municipale, mobilità e sicurezza urbana, viabilità, parcheggi e trasporti; al suo posto subentrerà in consiglio comunale Paolo Busico; un buon lavoro a tutti nell’interesse della città”.