Vanvitelli, alla Facoltà di Medicina un percorso di eccellenza per i migliori studenti

Alla Vanvitelli arriva il Programma MD/PhD che forma gli scienziati del futuro. Opportunità unica nel Centro-Sud Italia: periodi di studio all’estero e zero tasse

Un percorso di formazione di eccellenza per dieci futuri medici. la Vanvitelli, unica in Italia insieme all’Università di Torino, lancia un nuovo Percorso di eccellenza (Programma MD/PhD), in cui lo studente studierà e contemporaneamente farà ricerca scientifica dal 2° al 6° anno di corso di laurea in medicina e chirurgia.
I 10 studenti selezionati ogni anno non pagheranno le tasse universitarie e al tempo stesso riceveranno una borsa mensile di circa 1000€.

I giovani prescelti in determinati periodi dell’anno accademico e a partire dal 4 anno di medicina studieranno anche in prestigiosi enti di ricerca, regolatori e università nazionali ed internazionali, totalmente a spese dall’Ateneo.
Potranno concorrere a questa opportunità unica nel suo genere gli studenti che quest’anno (2017/18) si iscriveranno al I anno di corso e che entro il 30 settembre 2018 avranno superato tutti gli esami del I anno con un voto medio non inferiore a 28/30.

I criteri di selezione saranno tutti oggettivi: per il 60% la posizione in graduatoria nazionale dell’accesso programmato a Medicina, per il 20% la media del voto agli esami del I anno e per il 20% la più giovane età.
I 10 studenti scelti dovranno quindi: 1) conseguire 60 crediti in più oltre i 360, per totalizzare complessivamente 420 crediti in laboratori di ricerca del nostro Ateneo o e altre istituzioni, in aggiunta ai crediti previsti nel piano di studi; 2) fare ricerca scientifica a livello internazionale documentata da pubblicazioni su riviste con peer review a partire dal 4 anno di medicina; 3) essere in regola con gli esami e mantenere una media non inferiore al 28/30. Questo percorso potrà condurre ad un accesso prioritario al Dottorato di Ricerca e facilitare il percorso al ruolo di Ricercatore Universitario in funzione dell’attivazione del Policlinico di Caserta.
Ulteriori dettagli saranno definiti in un apposito regolamento di Ateneo utile per l’emanazione del bando di accesso al Programma MD/PhD (a.a. 2018/2019).