Arte, poesia e musica: Gnut e Sollo ospiti di Qadratum Lab

Quadratum Lab da spazio alla musica e organizza un’ esposizione di fotografia, pittura, disegno e scrittura accompagnata dalle note e dalle voci di Gnut e Sollo

I giovani talenti del casertano del collettivo Quadratum Lab danno spazio alla creatività organizzando un’ esposizione artistica a tutto tondo: fotografia,pittura,disegno e scrittura saranno accompagnate dalla musica del duo SOLDO formato da Gnut e Sollo e dal ‘M’BOSTA PROJECT, dj set e action painting a cura di Giuseppe Aiezza e Carlo Latino, che aprirà la serata a chiuderla invece ci sarà Aiezza accompagnato da Daniele Sabastano  L’appuntamento è per venerdì 23 febbraio a partire dalle 20:00 al Manhattan di Gianluca di Lillo, a Vitulazio.

Il collettivo è giovane, nato da soli tre mesi, come giovani sono i partecipanti, tutti under 35. Le performance artistiche a tema di Quadratum Lab danno sfogo al genio artistico personale incanalandolo in un argomento attuale, per la prossima esposizione il tema sarà “R_esistenza” inteso come: La capacità di fermare e affermare l’individualità sistematicamente corrotta da forze esterne, come la concezione di omologazione culturale che noi come collettivo e laboratorio ci impegniamo ad abbattere e ad ammutolire, facendo germogliare la soggettività estetica suggerita dal percorso di un unico filo conduttore “Verde di Arianna”, per poter trovare la libertà e l’onestà concettuale nella manifestazione della nostra visione della realtà.

Gli artisti che esporranno sono:

  • Carlo Latino
  • Luca Carusone
  • Valeria Giaretta
  • Imma di Lillo
  • Nicola D’Orta
  • Dalia Coronato
  • Maria Russo
  • Guido Gerretti
  • Marianna Grillo
  • Amelia de Lise
  • Antonio Cioppa
  • Carlo Gianoglio
  • Wallie (Walter Petrone)
  • Roberto Caramiello

Evento Facebook