Precompilata e canone RAI: i Camper dell’agenzia delle entrate ci vengono incontro

Ma non per investirci…

[ads1]

Venerdì 6 maggio 2016, dalle 9 alle 16, sarà presente a Caserta, in Piazza Ruggiero, un camper dell’Agenzia delle entrate. L’iniziativa è stata promossa dalla Direzione Regionale Campania in collaborazione con l’Amministrazione comunale, nell’ottica di favorire il rapporto tra il cittadino e il Fisco. La sosta casertana non è che una tappa del tour nazionale “il Fisco mette le ruote”, un’iniziativa volta a semplificare il (si spera non più) tortuoso percorso che dovrebbe condurre il cittadino a stilare la dichiarazione dei redditi.

Dal camper, i funzionari dell’agenzia delle entrate, affiancati da uno della RAI, forniranno servizi, daranno informazioni e rilasceranno ai cittadini il Pin utile per la dichiarazione precompilata e i servizi telematici dell’Agenzia, nonché per illustrare le modalità di pagamento del canone TV. Si ricorda, infatti, che, con la legge di stabilità del 2016, da quest’anno, il costo del canone Rai sarà incluso nella bolletta elettrica a partire dal mese di luglio per un importo complessivo di 100 euro. Il canone sarà dovuto soltanto una volta per famiglia o qualsiasi gruppo di persone che risieda nella stessa casa senza alcun addebito per le altre abitazioni.

Dopo la sperimentazione dello scorso anno, il modello 73o per la dichiarazione dei redditi entra a pieno regime. Esso contiene 700 milioni di dati in più, oltre a quelli già in possesso dell’amministrazione finanziaria tra i quali spiccano per importanza le spese sanitarie ad eccezione dei farmaci da banco, quelle universitarie, quelle funebri, i contributi per la previdenza complementare e le spese per interventi di ristrutturazione e riqualificazione energetica.

Sempre da quest’anno, inoltre, le informazioni utilizzate per il 730, saranno rese disponibili anche per i cittadini che presenteranno il modello unico Pf (persone fisiche), abbracciando così un numero maggiore di contribuenti, potenzialmente attestante sui 30 milioni, i quali potranno optare per il modello dichiarativo più confacente al loro profilo. Altra novità di rilievo sarà la possibilità di presentare online la dichiarazione congiunta dei redditi da parte dei coniugi.

camper-agenzia-delle-entrateDal 15 aprile è possibile visualizzare e scaricare la dichiarazione precompilata con tutti i nuovi dati già inseriti dall’Agenzia. Dal 2 maggio al 7 luglio è possibile accettarla online così com’è, solo nel caso dil modello 730 precompilato, con eventuali modifiche apponibili direttamente o tramite Caf o professionisti abilitati, negli altri casi. In caso di accettazione del modello 730 senza modifiche non saranno effettuati controlli formali da parte dell’Agenzia dell’entrate sui contributi riportati nella dichiarazione. Nel caso di dichiarazione resa tramite Caf o professionista abilitato,  sarà questi a rispondere per eventuali incongruenze. I nuovi vantaggi però non saranno applicabili a coloro che utilizzeranno il modello Unico precompilato.

Per maggiori informazioni si invita a consultare i seguenti siti internet:

https://infoprecompilata.agenziaentrate.it      per le informazioni sulla visualizzazione, compilazione, integrazione, modifica o trasmissione della dichiarazione dei redditi;

www.agenziaentrate.gov.it   per informazioni e aggiornamenti sull’iniziativa.

 

[ads2]