CARDITELLO: nel Real Sito dopo un secolo nasce Ionia, puledro della razza Persano

Non accadeva da circa 100 anni, nel Real Sito di Carditello è nato, domenica 3 febbraio, un puledro  Persano

Il Real Sito di Carditello, conosciuto anche come Reggia di Carditello, è una residenza borbonica dedicata alla caccia, all’allevamento dei cavalli di razza reale e alla produzione agricola sperimentale.

L’obiettivo condiviso tra la Fondazione e il Principe Alduino di Ventimiglia di Monteforte, proprietario dei cavalli ospitati al Real Sito, è quello di ripopolare Carditello con i cavalli di razza governativa, recuperando l’antica vocazione del luogo.

Dunque, proprio domenica 3 febbraio, a Carditello, è nata Ionia il primo puledro persano. L’evento è straordinario visto che non accadeva da più di 100 anni.

A scoprire per primi il lieto evento sono stati il direttore Roberto Formato e il presidente Luigi Nicolais, presenti al Sito in occasione dell’incontro dedicato alla pubblicazione “La Platea di Carditello di Antonio Sancio”, a cura di Giovanni Brancaccio. Durante la presentazione è intervenuto anche, lo stesso Principe di Ventimiglia.