Casertavecchia sarà invasa da artisti di strada per la III edizione di “Radici Fest Buskers al Borgo”



Iniziata come una festa improvvisata senza aspettative, il Radici Fest Buskers, ,sorprendentemente,  è giunto alla terza edizione. Il festival di artisti di strada della città di Caserta che, anche quest’anno, si svolgerà nella magnifica cornice del borgo di Casertavecchia il 2- 3 luglio

Un festival aperto a tutti e tutte, completamente gratuito e senza barriere,un evento completamente autofinanziato, promosso dall’associazione Zero Zero Live e dalla Pro loco Casertantica che quest’anno hanno voluto allagare la famiglia del Radici Fest grazie alla collaborazione di Formazione Solidale e del Micro Birrificio Artigianale di Piana di Monte Verna. Una scelta di unità fra quattro realtà casertane che hanno deciso di promuovere un festival nato dalla passione di sperimentare nuove forme di socialità e aggregazione anche grazie alla produzione della “Birra Radici Fest” che sarà la birra ufficiale del festival. Con loro, anche le proiezioni internazionali di Cinema dal Basso, partner dalla prima edizione.

Due novità quest’anno arricchiranno il festival: il Villaggio Solidale e il FestBook.

Il Villaggio Solidale raccoglierà numerose associazioni per offrire ai visitatori uno spazio di riflessione ,un luogo fisico e mentale di unione di diverse realtà associative con workshop, laboratori, presentazioni e tanto altro.
Le associazioni che si troveranno nell’area del Villaggio solidale saranno: Formazione Solidale, Sea Shepherd Italia, Circo dei Tatuatori, YOU COMIX Accademia Italiana del Fumetto, Bresson Associazione Culturale, L’Interessante, Che Storia, Zetesis Cooperativa Sociale Caserta, Psicosharing, Taekwondo Caserta, Percussioni e Cultura Afro e lo spazio per le proiezioni di CINEMA DAL BASSO.

Il FestCasertavecchiaBook, una Lectio Cantata sull’Età di Mezzo “Il medioevo a Sud di Casa Hirta” . Francesco Storti (uno dei maggiori medievalisti italiani) approfittando della location, il borgo medievale,  domenica 3 luglio alle 19 ,nel Duomo di Casertavecchia, racconterà il mondo di oggi attraverso la lente del medioevo. Interverranno anche altri esperti in materia: Nicola Buffolano, Pierluigi Cicia, Raffaele Cutillo, Luigi Ferraiuolo, Marco Maggiano e Lucia Monaco. Per immergersi ancor più nell’atmosfera medievale, i vari momenti della Lectio saranno animati dalla musica medievale di Alessandro de Carolis.

 
Due giorni di pura magia e follia, questo è il Radici Fest con decine di artisti di fama nazionale e internazionale che invaderanno il borgo di Casertavecchia. In piazza Vescovado si esibiranno sabato 2 luglio “Mr Bang Sensation”, “Circo Bipolar” e Simone Romanò, mentre chiuderanno il festival ,domenica 3 luglio, i “Fantasia pura Italiana”. Per le vie del borgo, invece,si esibiranno:  Boogie Machine, Little pony, Roberto Ormanni & il Quartet, Tonia Cestari, Dal Pian Terreno, Giovanni Nulleamai, Gadjo Trio, Esperimento Teatro, Malabariano, Rudy e il Circo di Rudinì, Namnèsia, Il Cammino di Santiago, Viviana Roberti (Bodypainting e truccambimbi), Frensì (statua vivente), Sergio Eco (Sculptor&Potraits), Weronique Art (Facepaintingi e Bodypainting), Mika Chan (trucca bimbi) e tanti altri ancora.

Un festival organizzato con il desiderio di soddisfare e realizzare, almeno per due giorni ,i bisogni di chi si emoziona osservando  artisti di strada  che si esibiranno nell’atmosfera maCasertavecchia2gica  di una piazza o in un angolo del borgo. Senza soluzione di continuità, artisti, musicisti, pittori e danzatori andranno a riempire tutti gli angoli del borgo trasformando Casertavecchia in un circo all’aperto. Anche quest’anno saranno previste visite guidate per scoprire i monumenti e gli angoli più nascosti del borgo e uno spazio sarà dedicato ai mercatini di prodotti artigianali.

per info: radicifest@gmail.com
www.radicifest.com
FB: Radici Fest/Buskers al Borgo

 

Leggi anche