David di Donatello, trionfa Dogman: il film di Matteo Garrone girato a Castel Volturno

Matteo Garrone trionfa ai David di Donatello con un film girato a Castel Volturno. Il suo Dogman si aggiudica bene nove statuette. Marina Confalone è miglior attrice non protagonista per “Il vizio della speranza” di Edoardo De Angelis

Ieri sera, in prima serata su Rai1, si è tenuta la serata di premiazione dei David di Donatello condotta da Carlo Conti. Ospiti internazionali sono saliti sul palco, come Tim Burton ed Uma Thurman, ma anche attori che hanno fatto la storia del cinema italiano. La serata ha avuto un unico filo conduttore: il successo di Dogman, che si è aggiudicato ben nove statuette d’oro.

Matteo Garrone, con il suo Dogman, ha portato a casa i due premi più ambiti, miglior regia e miglior film. Il regista ha confessato di aver scritto il film ben dodici anni fa e di averlo lasciato nel cassetto per un po’, non si aspettava questo successo. Per chi ha avuto modo di vederlo il successo, invece, non era affatto inaspettato. La storia, interpretata da un magnifico Marcello Fonte, è stata girata a Castel Volturno  tra il Parco del Saraceno a Pinetamare, e la darsena abbandonata di Villaggio Coppola.

La Provincia di Caserta, torna ad essere il set di produzioni cinematografiche, in particolare Castel Volturno in cui è stato ambientato anche un altro film che ieri è stato premiato: il vizio della Speranza di Edoardo De Angelis.

Sono state proprio le lacrime di Marina Confalona ad aprire la serata. L’attrice napoletana  è stata premiata come Miglior attrice non protagonista per il film “Il vizio della speranza” di Edoardo De Angelis. Le sue parole sono state indirizzate proprio alla Campania «Dedico questo premio alla mia terra, ai napoletani che hanno buona volontà. Tra questi ce n’è uno in particolare – ha detto emozionatissima – il mio compagno Gigi che ha molta buona volontà con me». Molte sono state anche le candidature per De Angelis, dopo aver trionfato lo scorso anno con Indivisibili, anche quest’ultimo ambientato a Castel Volturno.