Decò Caserta, al paladecò arriva la Costa d’Orlando

Decò Caserta – Costa d’Orlando. Dettagli della vigilia e le parole del coach

Per la Decò Caserta domani è la prima delle due partite interne consecutive previste dal calendario del campionato di serie B. Al Paladecò sarà di scena la formazione della Costa d’Orlando, che attualmente ha al suo attivo una sola vittoria ottenuta nel derby con il Catania. I siciliani  sono comunque un avversario da non sottovalutare per la Decò anche perché – come rileva coach Oldoini – «Costa D’Orlando verrà a giocarsi le sue carte come ha già fatto anche nelle precedenti gare che, seppur perse, ha disputato sempre in maniera combattiva». Continuando la sua analisi sulla formazione isolana, il tecnico casertano sottolinea che la formazione di Capo d’Orlando è una «squadra ben allenata, composta da giocatori esperti,  che dopo aver perso Marinello per risoluzione del contratto e Babilodze per infortunio, ha attinto al mercato firmando Gambarota, guardia che sino ad oggi segnava 15 punti a partita nel team di Battipaglia. Con questo innesto la compagine orlandina è ritornata a sistemare le rotazioni, diventate troppo corte, ed è riuscita  ad avere nuovamente un equilibrio tecnico». Guardando alla sua squadra, Oldoini evidenzia che nel corso della settimana è proseguito «il totale recupero atletico/tecnico di Bottioni e, con l’ottima disponibilità dei ragazzi durante gli allenamenti, abbiamo avuto la possibilità di dedicare maggiore attenzione ai dettagli offensivi che  non erano andati bene nella partita di Valmontone».
Il confronto tra la Decò Caserta e l’Irritec Costa d’Orlando prenderà il via, come di consueto, alle ore 18.00 e sarà diretto da  Stefano Gallo da Monselice (PD) e Mattia De Rico da Venezia. Al tavolo degli ufficiali di gara la segnapunti Manuela Leone di Casagiove, la cronometrista Federica Fucile di San Giorgio del Sannio e l’addetta ai 24” Valeria Silvo di Caserta.