Encomio ai vari uomini dell’Arma: ufficializzate le motivazioni

Sono state rese note le motivazioni dell’encomio del Sign. CTE Generale dei Carabinieri concesso ai vari uomini dell’Arma

Ufficializzate le motivazioni dell’encomio assegnato ai vari uomini dell’Arma.

Segue comunicato:

ENCOMIO SOLENNE DEL SIG. CTE GENERALE DELL’ARMA DEI CARABINIERI CONCESSO AL:

  • CA. FRANCO DI GENNARO. 

MOTIVAZIONE: “CON FERMA DETERMINAZIONE, ESEMPLARE INIZIATIVA ED ECCEZIONALE CORAGGIO, NON ESITAVA A INTERVENIRE IN SOCCORSO DI UNA GIOVANE CHE, IN STATO DI GRAVE ALTERAZIONE PSICHICA E CON INTENDI SUICIDI, SI ERA BARRICATA ALL’INTERNO DELLA PROPRIA ABITAZIONE SATURANDOLA DI GAS, RIUSCENDO, DOPO AVER FORZATO LA PORTA D’INGRESSO, A TRARLA IN SALVO E A METTERE IN SICUREZZA I LOCALI. CHIARO ESEMPIO DO ELETTE VIRTÙ CIVICHE E NON COMUNE SENSO DEL DOVERE”.

(Mondragone (CE), 30 luglio 2015). 

 

ENCOMIO SOLENNE DEL SIG. CTE INTERREGIONALE CARABINIERI “ OGADEN” CONCESSO AL:

  • GIOVANNI DE RISI;
  • A.S.UPS ROSARIO PETROSINO;
  • CA. ROSARIO MONACO;
  • SC. PASQUALE MAGNETTA;
  • SC. DOMENICO VENTRONE.

MOTIVAZIONE: “PARTECIPANO A COMPLESSA ED ARTICOLATA INDAGINE NEI CONFRONTI DI UN SODALIZIO DEDITO ALLO SCAVO CLANDESTINO ED ALLA RICETTAZIONE, SUL TERRITORIO NAZIONALE E ALL’ESTERO DI REPERTI ARCHEOLOGICI, CHE SI CONCLUDEVA CON L’ESECUZIONE DI UN’ORDINANZA RESTRITTIVA NEI CONFRONTI DI 19 AFFILIATI, IL DEFERIMENTO IN STATO DI LIBERTÀ DI ALTRI 24, NONCHÉ CON IL RECUPERO DI OLTRE 1500 REPERTI DI PREGEVOLE FATTURA, RILEVANTE INTERESSE STORICO E VALORE ECONOMICO STIMATO IN OLTRE 3 MILIONI DI EURO”.

(Province di Caserta, Napoli, Salerno, Latina, Frosinone, agosto 2011 – gennaio 2015). 

 

ENCOMIO SEMPLICE DEL SIG. CTE INTERREGIONALE CARABINIERI “ OGADEN” CONCESSO AL:

  • CA. ORLANDO CIARAVOLA;
  • CA. DARIO D’ERRICO;
  • CA. PASQUALE PETILLO;
  • FRANCESCO FONDERICO;
  • SC. STEFANO TAURO;
  • SC. STEFANO GIUSEPPE GIUDICI.

MOTIVAZIONE: “PARTECIPAVANO A COMPLESSA ATTIVITÀ INVESTIGATIVA NEI CONFRONTI DI UN SODALIZIO CRIMINALE RESPONSABILE, FRA L’ALTRO, DI ESTORSIONE, OMICIDIO, TRAFFICO E SPACCIO DI SOSTANZE STUPEFACENTI, DETENZIONE E PORTO ABUSIVO DI ARMI. L’OPERAZIONE SI CONCLUDEVA CON L’ARRESTO DI 42 PERSONE E CON IL SEQUESTRO DI ARMI E DROGA”.

(Provincia di Caserta e territorio nazionale, aprile 2010 – marzo 2015). 

 

ENCOMIO SEMPLICE DEL SIG. CTE DELLA LEGIONE CARABINIERI CAMPANIA CONCESSO AL:

  • A.S.UPS FRANCESCO SALZILLO;
  • ORD. EMILIO BAIA;
  • BRIG. EMANUELE REALI;
  • SC. GIUSEPPE CAPRIO;
  • SC. GIUSEPPE PERRETTA.

 

MOTIVAZIONE: “ PARTECIPAVANO A COMPLESSA E PROLUNGATA INDAGINE NEI CONFRONTI DI UN GRUPPO CRIMINALE RESOSI RESPONSABILE DI TRAFFICO DI SOSTANZE STUPEFACENTI E FURTI IN DANNO DI ESERCIZI COMMERCIALI. L’OPERAZIONE SI CONCLUDEVA CON L’ESECUZIONE DI 17 MISURE RESTRITTIVE ED IL SEQUESTRO DI 700 GRAMMI DI DROGA”.

(Province di Caserta e Napoli, settembre 2013- marzo 2015).

 

ENCOMIO SEMPLICE DEL SIG. CTE DELLA LEGIONE CARABINIERI CAMPANIA CONCESSO AL:

  • SC. CARLO SUPPA. 

MOTIVAZIONE: “ADDETTO A STAZIONE DISTACCATA, IN TERRITORIO CARATTERIZZATO DA ELEVATO INDICE DI CRIMINALITÀ,LIBERO DAL SERVIZIO ED IN ABITI CIVILI, EVIDENZIANDO FERMA DETERMINAZIONE, NON COMUNE SENSO DEL DOVERE E NOTEVOLE PROFESSIONALITÀ, NON ESITAVA AD INTERVENIRE NEI CONFRONTI DI UN MALVIVENTE CHE AVEVA APPENA CONSUMATO UNA RAPINA AI DANNI DI UN ANZIANO, TRAENDOLO IN ARRESTO DOPO UN VIOLENTA COLLUTTAZIONE E RECUPERANIO LA REFURTIVA.”

(Maddaloni (CE), 19 maggio 2015).

 

ENCOMIO SEMPLICE DEL SIG. CTE DELLA LEGIONE CARABINIERI CAMPANIA CONCESSO AL:

  • NUNZIO CARBONE;
  • TOMMASO PALMIERO;
  • SC. MASSIMO POTA;
  • VINCENZO GUIDA;
  • SALVATORE RUSSO. 

MOTIVAZIONE: PARTECIPAVANO A COMPLESSE E PROLUNGATE INDAGINI CHE CONSENTIVANO LA DISARTICOLAZIONE DI UNA PERICOLOSA ORGANIZZAZIONE CRIMINALE RESPONSABILE DI FURTI IN ABITAZIONE ED ESTORSIONI. L’OPERAZIONE SI CONCLUDEVA CON L’ESECUZIONE DI 18 PROVVEDIMENTI RESTRITTIVI ED IL RECUPERO DI INGENTE REFURTIVA”.

(Province di Napoli e Caserta, giugno 2014 – luglio 2015).

 

ENCOMIO SEMPLICE DEL SIG. CTE DELLA LEGIONE CARABINIERI CAMPANIA CONCESSO AL:

  • FRANCESCO CECCARONI;
  • NICOLA CARDILLO;
  • A.S.UPS GIUSEPPE GALLO;
  • CA. LUIGI LA TORRE;
  • FRANCO ACCONCIA;
  • BRIG. CARMELO VOZZOLO;
  • BRIG. FILIPPO MALLOZZI;
  • SC. EMILIANO GIANNATTASIO;
  • FRANCESCO IANNIELLO. 

MOTIVAZIONE: ”PARTECIPAVANO A COMPLESSA ATTIVITÀ INVESTIGATIVA CHE SI CONCLUDEVA CON LA CATTURA DI UN PERICOLOSO LATITANTE,ELEMENTO DI SPICCO DI CLAN CAMORRISTICO E DESTINATARIO DI UN PROVVEDIMENTO RESTRITTIVO PER ESTORSIONE AGGRAVATA”.

(Sessa Aurunca (CE) e Cellole (CE), gennaio – settembre 2015).

 

ENCOMIO SEMPLICE DEL SIG. CTE DELLA LEGIONE CARABINIERI CAMPANIA CONCESSO AL:

  • FRANCO VINCENZO MACERA;
  • A.S.UPS ALFONSO PETTI;
  • A.S.UPS MARCELLO STELLATO;
  • CA. EMILIO VISCUSI;
  • ANGELO MEROLA;
  • SC. ANTONIO FUMANTE.

MOTIVAZIONE: “PARTECIPAVANO A COMPLESSE E PROLUNGATE INDAGINI NEI CONFRONTI DI UN SODALIZIO I CUI COMPONENTI SI RENDEVANO RESPONSABILI DI OMICIDIO E TRAFFICO DI SOSTANZE STUPEFACENTI. L’OPERAZIONE SI CONCLUDEVA CON L’ARRESTO IN FLAGRANZA DI 12 PERSONE E L’ESECUZIONE DI 22 PROVVEDIMENTI RESTRITTIVI DELL ‘AUTORITÀ GIUDIZIARIA”.

(Provincia di Caserta e territorio nazionale, ottobre 2014 – aprile 2015).

 

ENCOMIO SEMPLICE DEL SIG. CTE DELLA LEGIONE CARABINIERI CAMPANIA CONCESSO AL:

  • A.S.UPS FRANCESCO SALZILLO;
  • CA. GIANLUCA LUCCA;
  • BRIG. LORENZO AMICO;
  • BRIG. GIUSEPPE TORISCO.

MOTIVAZIONE: “PARTECIPAVANO A COMPLESSA ATTIVITÀ D’INDAGINE NEI CONFRONTI DI UN SODALIZIO CRIMINALE DEDITOALLE RAPINE. L’OPERAZIONE SI CONCLUDEVA CON L’ESECUZIONEDI 14 MISURE CAUTELARI E CON IL RECUPERO DI PARTE DELLA REFURTIVA”.

(Provincia di Caserta e Napoli, settembre 2014 – gennaio 2015).

 

ENCOMIO SEMPLICE DEL SIG. CTE DELLA LEGIONE CARABINIERI CAMPANIA CONCESSO AL:

  • CA. DIEGO ROBERTO MONTELLA;
  • CA. ARNALDO MARINO;
  • SC. FILIPPO FALCONE;
  • SC. NICOLA DE TULLIO;
  • SC. FRANCO FALZARANO. 

MOTIVAZIONE: PARTECIPAVANO A COMPLESSA ATTIVITÀ D’INDAGINE NEI CONFRONTI DI UN SODALIZIO CRIMINALE DEDITO ALLO SPACCIO DI SOSTANZE STUPEFACENTI. L’OPERAZIONE SI CONCLUDEVA CON L’ESECUZIONE DI 22 PROVVEDIMENTI RESTRITTIVI”.

(Santa Maria a Vico (CE), maggio – ottobre 2014).

 

ENCOMIO SEMPLICE DEL SIG. CTE DELLA LEGIONE CARABINIERI CAMPANIA CONCESSO AL:

  • FRANCO VINCENZO MACERA;
  • A.S.UPS BALDASSARRE NERO;
  • ORD. LUIGI SALVATORE;
  • SC. ARTIBANO TRIPPALDELLA;
  • SC. LUCIANO TANNIELLO. 

MOTIVAZIONE: “ PARTECIPAVANO A COMPLESSA INDAGINE NEI CONFRONTI DI UN SODALIZIO CRIMINALE, RESPONSABILE DI TRAFFICO E SPACCIO DI SOSTANZE STUPEFACENTI, CHE SI CONCLUDEVA CON L’ESECUZIONE DI 21 PROVVEDIMENTI RESTRITTIVI”.

(Provincia di Caserta, marzo 2013 – maggio 2015).

 

ENCOMIO SEMPLICE DEL SIG. CTE DELLA LEGIONE CARABINIERI CAMPANIA CONCESSO:

  • ALLA STAZIONE CARABINIERI DI GRAZZANISE. 

MOTIVAZIONE: “STAZIONE CARABINIERI DISTACCATA OPERANTE IN TERRITORIO CARATTERIZZATO DA ELEVATO INDICE DI CRIMINALITÀ, CON PERSEVERANTE SINERGICO IMPEGNO, SPICCATO ACUME INVESTIGATIVO, ELEVATA PROFESSIONALITÀ E CORALE AMALGAMA DEI SUOI COMPONENTI, SVILUPPAVA COMPLESSE ATTIVITÀ D’INDAGINE NEI CONFRONTI DI DUE SODALIZI CRIMINALI, DI CUI UNO DI TIPO MAFIOSO, CHE SI CONCLUDEVANO CON L’ESECUZIONE DI COMPLESSIVI 35 PROVVEDIMENTI RESTRITTIVI”.

(Territorio nazionale, luglio 2013 – agosto 2015).