Ercolano, in scena al Teato del Centro “Don Orione” lo spettacolo “Don Pascà…passa a’ vacca”

Ercolano

Ercolano – In occasione dell’Open Day voluto dalla CEI, e fortemente sostenuto dal Direttore Rev. Sac. Nello Tombacco, al Teatro del Centro “Don Orione” sito in Ercolano alla Via Vesuvio 15, il 13 ottobre p.v. alle ore 20:30 debutterà lo spettacolo “ Don Pascà…passa a’ vacca” messo in scena da dipendenti e amici dello stesso istituto, per la regia di Ciro Cozzolino.

Il progetto, interamente a scopo benefico, ha l’obiettivo di aiutare coloro che sono più
bisognosi, come gli ospiti convittori del centro, portatori di diverse patologie fisiche e psichiche, per i quali verranno acquistati materassi nuovi con l’incasso ricavato dalla rappresentazione.

In nome, infatti, dell’aiuto ai “Piccoli”, come diceva San Luigi Orione, padre fondatore
dell’Opera, si sono adoperati i lavorati del centro, in maniera del tutto volontaria, per circa otto mesi di prove e allestimento, chiamando ad unirsi alla causa amici e parenti.
Lo spettacolo “Don Pascà…passa a’ vacca”, da una farsa di A. Petito, racconta le peripezie
di una famiglia nullatenente napoletana, che riceve la specialissima visita di un famoso “zio
d’America”. Ci sarà da divertirsi!
Saranno presenti in scena: Ciro Cozzolino, Pina Russo, Rosanna Sannino, Cira Allegro,
Sabrina Amante, Gerardo Scognamiglio, Agostino Scognamiglio, Enzo Magliulo, Franca Tarantino, Gaetano Balzano, Fatima Nevola, Carla Palomba, Annachiara Sorrentino, Claudia Langella, Nicola Lipona e Matteo Ambrosio.

Si ringraziano Pasquale Sannino per le scenografie, la “Deltasound” di Nello Di Amario, il
tecnico audio e luci Antonio Minichini e l’operatore video Mimmo Borriello.
Il costo del biglietto è di euro 10 (è inclusa nel prezzo degustazione di taralli napoletani e
birra artigianale prodotta presso il laboratorio di terapia occupazionale del centro “Don Orione” con la partecipazione degli stessi pazienti).
I titoli d’ingresso sono acquistabili presso il suddetto centro, oppure contattando i seguenti
recapiti telefonici: 3346814018/3477341682.
Lo spettacolo sarà replicato domenica 21 ottobre 2018 alle ore 19:00.