CARABINIERI ARRESTANO INTERA FAMIGLIA IN SAN MARCELLINO



La famiglia aveva allestito un garage a serra per la coltivazione della canapa indiana.

Nel corso della notte, in San Marcellino, al termine di un mirato servizio di repressione dei reati in materia di stupefacenti, i carabinieri del Comando Stazione di Trentola Ducenta, hanno tratto in arresto tutti i membri di una famiglia: un cinquantaquattrenne del posto, la sua convivente  classe 1979, moldava ed il figlio di quest’ultima classe 1995, anch’egli moldavo. Gli stessi sono ritenuti responsabili del reato di detenzione e coltivazione illecita di sostanze stupefacenti. I tre, come accertato dai carabinieri, avevano allestito, all’interno del garage della loro abitazione, una vera e propria serra per la coltivazione di cannabis indica, dotata di un efficiente sistema di areazione, irrigazione e lampade per la coltivazione. Le piante di stupefacente, 135 in tutto, di varia grandezza, sono state sequestrate. I militari dell’Arma hanno anche sequestrato 1 Kg di fiori di canapa indiana, 4 kg di fiori tritati e  50 semi per la coltivazione dello stesso stupefacente. Rinvenuti e sequestrati anche 3 bilancini di precisione e la somma di 700 Euro, in banconote di vario taglio.

unnamed-1

Leggi anche