Follie da Black Friday, code chilometriche tra Reggia Outlet e centro Campania

Traffico letteralmente in tilt tra l’autostrada e il raccordo dell’uscita di Caserta Sud per il Black Friday

Il Black Friday, è diventato ormai uno degli eventi più attesi di ogni anno. Quasi un culto, proveniente dagli USA, che non accenna a mostrare segni di stanchezza.

Il “venerdì nero” coincide con l’ultimo week-end di novembre, la settimana successiva al giorno del Ringraziamento, e dal 1932 apre ufficialmente la stagione dello shopping natalizio e della corsa ai regali. L’iniziativa è quella di applicare sconti fino al 70%, su ogni genere di prodotto.

Al Black Friday segue il “Black Monday“, il lunedì dedicato agli acquisti su internet per chi non fosse riuscito a fare shopping il venerdì.

Chi vuole approfittare delle mostruose offerte è disposto anche ad aspettare per ore, non importa se in autostrada o in negozio. Ecco, è quello che è successo questa mattina a Marcianise. Pura follia: code chilometriche all’uscita dell’autostrada Caserta Sud e tutte le altre arterie che portano al Centro Commerciale Campania e Reggia Outlet.

La folla, proveniente da ogni angolo della Regione (con tanto di autobus), ha preso d’assalto sia i negozi di abbigliamento che di elettrodomestici per approfittare delle offerte della giornata. Smartphone e tablet i prodotti più ricercati, ma anche intimo, scarpe e maglioni. La situazione dovrebbe essere addirittura peggiore sabato e domenica.