La “Fiera Agricola”: coltiviamo la ripresa

La Fiera Agricola, che si terrà dal 22 al 25 aprile 2016 all’uscita di Capua sulla A1, è una delle manifestazioni più visibili sullo scenario nazionale

Arrivata l’undicesima edizione, la Fiera Agricola si propone di valorizzare il territorio, i prodotti enogastronomici ed agroalimentari. I quattro giorni di fiera danno vita ad una vetrina per tutte le aziende produttrici nazionali ed internazionali, promuovendo allo stesso tempo le eccellenze locali, quali prodotti enogastronomici ed allevamento bufalino.

La "Fiera Agricola": coltiviamo la ripresaA tale scopo, la manifestazione si pone come snodo nevralgico per le piccole e medie imprese, favorendone l’accesso ai mercati esteri, sempre più attenti e interessati al Made in Italy di qualità.

La Fiera rappresenta, infatti, un appuntamento fondamentale per tutti gli operatori del settore, anche per l’alta qualità delle tecnologie presentate.

L’evento, propone in maniera innovativa il rapporto tra consumatore e produttore, incentivando l’internalizzazione, favorendo così la crescita economica del Paese.

thLa Fiera agricola è ripartita in quattro aree tematiche, quali macchinari, zootecnica, energie rinnovabili ed infine,  enogastronomia.  L’area “macchinari” consente di  far visionare ai partecipanti le moderne tecnologie in campo agricolo, quali trattori, motori, macchine e attrezzature per lavorare il terreno, concimazione e trattamenti. Lo spazio chiamato “zootecnica” è d edicato alle tecnologie e ai prodotti per l’allevamento, ai prodotti per la nutrizione e salute animali, agli strumenti e alle apparecchiature veterinarie. Il settore dell’energie rinnovabili si focalizza sulle nuove forme di energia e sulla loro capacità di generare nuove opportunità di risparmio e di reddito. L’area “enogastronomia”, infine, si pone l’obiettivo di far scoprire ai visitatori le meraviglie agroalimentari e vinicole della Campania. Una rassegna di prodotti di eccellenza, che condurrà lungo un autentico itinerario del gusto.

La Fiera vuole essere anche un momento di informazione e di approfondimento di tematiche sempre più attuali, quali il rispetto per l’ambiente, la promozione dell’agricoltura biologica e i vantaggi delle energie rinnovabili.

02-interni35Per chi fosse interessato la Fiera Agricola dispone di una vasta gamma di servizi e di strutture di supporto altamente efficienti e professionali, che vengono messe a disposizione di espositori, visitatori, operatori economici e dell’informazione. Per il soggiorno verranno attivate convenzioni con alberghi e ristoranti nei dintorni del quartiere fieristico.

Il costo del biglietto è di euro tre, di un euro per chi abbia il biglietto ridotto e si assicura l’ingresso gratuito ai bambini  fino al dodicesimo anno di età.