Le Iene all’ASL Caserta, Piscitelli: “Subito chiarezza e trasparenza”

L'On. Piscitelli e il Presidente De Luca

Il consigliere regionale, dopo l’inchiesta della nota trasmissione tv: “subito verifiche mediante mediante attività ispettiva regionale che, super partes, chiarisca quanto riportato nel servizio”

Dopo aver guardato, incredulo, la seconda puntata della trasmissione Le Iene relativa alla conduzione delle attività ASL Caserta – ha dichiarato l’on. Alfonso Piscitelli, Presidente della I Commissione Affari Istituzionali – non posso esimermi dall’interrogare me stesso e quanti ne hanno superiori responsabilità, su quanto mostrato.

Senza entrare nel merito dei motivi dei ritardi – ha aggiunto Piscitelli – nelle attribuzioni degli incarichi o, più gravemente di quanto si lascia immaginare (fino a certezza) rispetto alla legittimità di alcuni procedimenti, da medico oltre che da consigliere regionale, chiedo che quanto mostrato e quanto raccontato venga sottoposto immediatamente ad una verifica mediante attività ispettiva regionale che, super partes, chiarisca quanto riportato nel servizio.

Perché se risultasse vero quanto raccontato – ha proseguito Piscitelli – mi attendo che il Governatore Vincenzo De Luca, più volte da me già sollecitato ad intervenire su quest’area sensibile dell’assistenza, assuma le decisioni in merito e con urgenza. E se, allo stesso modo, ciò che viene fatto intendere e sottintendere non risultasse vero, si proceda in tutte le sedi giudiziarie alla tutela di quanti lavorano con onestà tutti i giorni nei nostri difficili ospedali.

Mi preoccupa e non poco – ha concluso Piscitelli – che si parli di “morti evitabili” e quindi, per i cittadini di questa terra chiedo informazioni, chiarezza e trasparenza. Subito!