Libreria Spartaco: “Scrittori in carta e ossa. Una sera con Iorio”

Proseguono alla Libreria Spartaco gli incontri “Scrittori in carta e ossa. Una sera con…”. Stavolta toccherà a  Pasquale Iorio autore del libro: “Una vita per i diritti, la cultura e lo sviluppo locale”

 

Appuntamento venerdì 18 gennaio, alle ore 17,30, presso la Libreria Spartaco, in via Martucci 18 a Santa Maria Capua Vetere(Ce), con un incontro del ciclo “Scrittori in carta e ossa”.

Protagonista è il giornalista Pasquale Iorio, autore del libro “Una vita per i Che diritti, la cultura e lo sviluppo locale”edito da Rubbettino. Sarà presente l’assessore comunale Rosida Baia che presenterà l’evento. Durante la serata converseranno con l’autore Carlo De Michele di “Le piazze del sapere” e Lella Palladino della “Coop Eva”. Coordinerà il dibattito  Giuseppe Ventriglia, Aif Campania.

Nel volume che verrà presentato, sono raccolte e raccontate le storie e le memorie più significative di una vita spesa per i diritti e per la coesione sociale in una terra difficile. A partire dai ricordi di giovane militante comunista e corrispondente de L’Unità e di Paese Sera. Passando poi per gli anni di fine secolo scorso caratterizzata da una lunga stagione di militanza e di lavoro nella Cgil provinciale e in quella Regionale.

Infine, viene ripercorsa la fase più recente del percorso di Pasquale Iorio: la ricca esperienza delle Piazze del Sapere e l’impegno sociale a sostegno di vere e proprie battaglie di civiltà per i beni comuni e culturali, a partire dal progetto di Aislo per un “Distretto culturale evoluto” in Terra di Lavoro. Sarà dunque un’occasione per parlare anche dei problemi del territorio casertano e cercare possibili soluzione attraverso la penna di Pasquale Iorio.