Macerata, novità per la raccolta degli oli esausti

Nuovo modulo per la raccolta degli oli esausti presso le mini isole ecologiche cittadine

L’amministrazione comunale diretta dal sindaco Stefano Cioffi ha disposto l’installazione di nuovi moduli per la raccolta degli oli esausti presso le mini isole ecologiche cittadine. L’iniziativa dell’Assessore all’Ambiente Giovanni Battista Di Matteo, in collaborazione con la collega delegata al Patrimonio Maria Assunta D’Orso, è stata promossa per evitare di incorrere in una procedura di cattiva raccolta ed eliminare l’eventualità di sversamenti fuori dai contenitori.
E’ stato quindi rimosso il contenitore precedente per lasciare spazio ad un contenitore meccanizzato che consentirà di inserire direttamente la bottiglia o la tanica di plastica dopo aver inserito la tessera sanitaria per consentire l’identificazione dell’utente. Questo sistema di tracciabilità dei cittadini permetterà all’amministrazione di conoscere le buone abitudini dei maceratesi più virtuosi con l’intento di concedere successivamente dei premi per la condotta corretta.