Marito e moglie travolti in bicicletta a Maddaloni

I due coniugi passeggiavano sulle loro bici quando sono stati travolti da un’autovettura guidata da un 23enne che si è subito fermato a prestare soccorso

L’incidente è avvenuto nella mattinata di ieri, intorno alle 10:40, in Via Cancello coinvolgendo marito e moglie, Francesco D.S. 51 anni e Maria T. 47 anni. L’autovettura (una Fiat Punto) invece era guidata da un 23enne caporal maggiore residente in provincia di Napoli.

I due ciclisti sono stati investiti all’altezza del bar Ruotolo e l’impatto è stato tanto terribile da scaraventare l’uomo all’interno di un cortile privato chiuso da un cancello che i soccoritori hanno dovuto forzare affinchè gli operatori del 118 prestassero soccorso al ciclista.

Il giovane automobilista si è immediatamente fermato per soccorrere i due ciclisti e poco dopo sono giunti sul posto i carabinieri dell’aliquota radiomobile del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Maddaloni, i quali hanno sequestrato le due biciclette e portato a termine tutti i rilievi del caso.