Mondragone, coniugi muoiono a poche ore di distanza: lui si spara e lei muore poche ore dopo

Si terranno oggi i funerali dei coniugi di Mondragone scomparsi a poche ore di distanza l’uno dall’altra

Finché morte non ci separi” è una frase che tutte le coppie pronunciano al momento del matrimonio; ma i coniugi di MondragoneFrancesco Bulla  e Maria Di Giulio, non accettavano di essere separati nemmeno dalla morte e infatti sono passate solo poche ore prima che si “ricongiungessero”.

L’uomo (75 anni) si è tolto la vita lo scorso Venerdi nella sua abitazione di via Concilio Sinuessano con un colpo di pistola alla testa perchè addolorato dalla malattia della moglie, infatti in una lettera ha spiegato che non avrebbe resistito da vivo a vederla morire e che non riusciva ad immaginare una vita senza di lei dopo aver vissuto l’intera esistenza insieme.

La moglie (71 anni) è stata stroncata dal male solo qualche ora dopo.

La coppia dopo aver vissuto tutta la vita insieme compirà anche l’ultimo viaggio insieme nel funerale che si terrà oggi pomeriggio nella chiesa di San Michele Arcangelo.