OFFICINA VANVITELLI – Un progetto audace per gli studenti dell’Universita’ della Campania “Luigi Vanvitelli”

dig

Il Belvedere di San Leucio, prezioso gioiello borbonico, ricco di storia e di cultura industriale, accoglie un audace progetto: OFFICINA VANVITELLI

Il palazzo del Belvedere è riconosciuto dalla storia per essere stata la fabbrica delle seterie. “Riuniva in un solo posto tutte le officine che generalmente mancavano a quelle estere, comprendeva cioè tutto l’essenziale per la produzione, dallo svolaimento dei bozzoli fino al compimento delle più belle stoffe”. Così il cav. Antonio Sancio (1774-1845) attento Amministratore dei Reali Siti di Caserta e San Leucio – che si era anche occupato della gestione diretta dell’opificio serico leuciano – descrive in una relazione del 1831 l’attività industriale.

Oggi, 23 gennaio 2019 è stata inaugurata “OFFICINA VANVITELLI” , un luogo che darà una nuova pagina da scrivere alla nostra realtà industriale e imprenditoriale.

Questo spazio – come ha detto il Prof. Ing Luigi Maffei Direttore del Dipartimento di Architettura e Disegno Industriale – è stato ideato e progettato per portare studenti e docenti, insieme alla più ampia comunità produttiva del territorio, ad esplorare nuovi orizzonti della progettazione e della ricerca. Sarà un laboratorio creativo ed innovativo, uno spazio deputato al confronto con imprese, realtà produttive, istituzioni ed enti per realizzare lo sviluppo fondato sulle “industrie Creative” attraverso lo strumento dell’allineamento dei CV a dei percorsi formativi su misura.

Officina vanvitelli pensa al presente e al futuro affiancando le realtà territoriali per promuovere lo sviluppo di economie locali, fondato sui valori della cultura e del progetto italiani. Ogni anno sarà una bellissima sede per la formazione di 50 talenti nell’ambito del design, comunicazione e moda.

A renderci orgogliosi di essere attori protagonisti del Made in Italy è stata la presenza di Rosita Missoni Jelmini a cui è stata conferita, dopo la sua Lectio Magistralis, la Laurea Honoris Causa in design per la moda.

Oggi alla cerimonia inaugurale tutti i rappresentanti delle Istituzioni come il Magnifico Rettore Giuseppe Paolisso, il Ministro dell’Istruzione, dell’Università  e della Ricerca Marco Bussetti, hanno spiegato l’importanza dell’investimento fatto per questa realtà che ad oggi ha un contratto di durata decennale.

Una realtà fatta di innovazione che deve diventare importante, deve contare sulla sinergia di tutti gli attori dell’industria e dell’imprenditoria nazionale e non.

Una bella impresa, oggi, è stata realizzata. Farla durare nel tempo è un impegno per tutti, giovani e meno giovani. OFFICINA VANVITELLI AD MAIORA!

dig
dig
sdr
dav