Pirozzi respinge le critiche per la visita dell’Ambasciatore Venezuelano

Andrea Pirozzi respinge le critiche per la visita dell’Ambasciatore Venezuelano Isaias Rodriguez a Santa Maria a Vico. Il primo cittadino ha espresso grave preoccupazione per la crisi che sta attraversando il popolo del Venezuela

Il primo cittadino Andrea Pirozzi ha risposto alle critiche che gli sono state mosse per l’invito fatto dall’amministrazione comunale di Santa Maria a Vico all’Ambasciatore Isaias Rodriguez, dell’Ambasciata della Repubblica Bolivariana del Venezuela il cui arrivo è previsto per oggi alle ore dodici presso la casa comunale santamariana.

“Ho aderito alla visita dell’ambasciatore Isaias Rodriguez per poter trasmettere al governo venezuelano la nostra preoccupazione per la grave crisi che sta attraversando il paese poiché, da quanto ci viene comunicato dalla nostra comunità in Venezuela, non solo sono venuti a mancare beni di prima necessità, quali le scorte alimentari ed i medicinali, ma è venuto meno anche il principio di libertà di espressione. Nel nostro piccolo con quest’incontro vogliamo portare alla luce in maniera franca e diretta le difficoltà che sono state manifestate da chi, ad esempio, ha dei familiari che vivono queste gravi condizioni. La nostra speranza è che la comunicazione possa portare alla riflessione chi ha il potere di cambiare le cose. Personalmente sto vivendo la grave crisi venezuelana, in quanto numerosi miei parenti risiedono in Venezuela e addirittura mia moglie vi è nata e cresciuta. – continua il sindaco Andrea Pirozzi –  L’intento è quello di sfruttare questa possibilità per trasferire la nostra incredulità rispetto alla situazione attuale, con l’appello di restituire la democrazia ad un paese dalle grandissime potenzialità, e che fino a qualche decennio fa era uno dei più all’avanguardia dell’America Latina”.

L’Ambasciatore sarà accompagnato dalla signora Norelys Marquez e dalla prof.ssa Monica Stravino; dopo l’accoglienza al Comune gli ospiti visiteranno il complesso Aragonese e la Mostra permanente dei Presepi del prof. Oberdan Vicario.