R…Estate a San Nicola 2018: Integrazione e cultura pilastri della rassegna

Integrazione e cultura al centro della rassegna teatrale organizzata dal comune di San Nicola la Strada e dalla Proloco

Si rinnova l’impegno dell’Amministrazione comunale e della Proloco di San Nicola la Strada per la comunità: al via l’edizione 2018 della rassegna teatrale più attesa del periodo R…Estate a San Nicola. Tante le novità di quest’anno, sicuramente da sottolineare il numero maggiore di compagnie che parteciperanno alla rassegna rispetto alle scorse edizioni, ben sedici, ma il principale cambiamento è il  progetto “Teatro senza confini” vero cardine della kermesse.

“Teatro senza confini” rappresenta un esempio virtuoso d’ interculturalità e integrazione:

Il palcoscenico e i suoi strumenti diventano un mezzo per creare un ponte fra i ragazzi extracomunitari accolti sul territorio sannicolese e la comunità del luogo. Come? Grazie ad un laboratorio permanente istituito nella sede della villa comunale Santa Maria delle Grazie che produrrà due manifestazioni teatrali da presentare durante la rassegna (una in italiano per favorire l’apprendimento, l’altra in lingua madre) e la collaborazione per l’allestimento teatrale e scenografico con la Proloco e le compagnie.

Promotori dell’iniziativa gli Assessori Vincenzo Mazzarella, Maria Natale e il Sindaco Vito Marotta insieme alla Proloco.

Tutte le manifestazioni della rassegna R…Estate a San Nicola 2018 saranno gratuite.

Tanti altri eventi vi aspettano però nell’Arena Ferdinando II oltre lo spettacolo musicale di Tullio Vaccari il 29 giugno e il momento folkloristico del 9 luglio con “la Barca di Teseo”, da segnare sul calendario è l’appuntamento del 24 giugno quando si svolgerà la settima edizione del festival “La musica può fare” a partire dalle ore 17.30 con musica, mostre, stand, performance itineranti, aree tematiche e aree relax.

L’ingresso al festival avrà una sottoscrizione minima volontaria di 5 euro e parte del ricavato sarà devoluto a sostegno del Movimento L’AURA Onlus di Caserta.

9 Giugno – Omaggio ad Eduardo – Compagnia Amici del teatro

La compagnia Amici del teatro porta in scena l’intramontabile Eduardo De Filippo, in occasione dell’anniversario della nascita del pilastro del drammaturgia napoletana che  il 24 maggio avrebbe compiuto 118 anni. L’atto unico scelto dalla compagnia è “Gennareniello” un’ opera forse poco conosciuta ai più, ma certamente importante.

10 Giugno – Fabbrica Wojtyla – Prova d’Attore

I giovani attori della compagnia Fabbrica Wojtila presenteranno un’opera originale scritta da Patrizio Ranieri Ciu dal titolo Prova d’Attore. Una satira sottile su quello che è il sistema del mondo dell’arte, che la compagnia ha portato in giro per l’Europa: In Albania come rappresentati del teatro comico italiano e a Bruxelles da eccellenze artistiche della Campania.

 

CALDENDARIO UFFICIALE RASSEGNA

  • 9 giugno – Compagnia Amici del teatro presenta “Omaggio ad Eduardo”
  • 10 giugno – Compagnia Fabrica Wojtyla presenta “Prova d’attore”
  • 16 giugno – Compagnia Il Sipario presenta “e’ asciut pazz o parruchian”
  • 17 giugno – Compagnia Insieme per caso presenta “Uomo e Galantuomo”
  • 23 giugno – Compagnia Sul palco per caso presenta “L’assassinio di vico San Liborio”
  • 30 giugno – Compagnia Arcobaleno presenta “I casi sono due”
  • 7 luglio – Compagnia Ridiamo Insieme presenta “Don Pascà fa acqua ‘a pippa”
  • 8 luglio – Compagnia Sara Maietta presenta “Onestamente ladro”
  • 14 luglio – Compagnia Vari..età presenta “Viaggio tra Napoli e Caserta”
  • 15 luglio – Compagnia 30Allora presenta “l’Ultimo scugnizzo”
  • 21 luglio – Associazione Volontari Jerry Essan Masslo presenta “Mare Mostrum”
  • 22 luglio – Compagnia Fratello Sole Sorella Luna presenta “Filumena Marturano”
  • 28 luglio – Compagnia Le Quinte presenta “Non è vero ma ci credo”
  • 29 luglio – Compagnia Principio Attivo presenta “Copia e incolla”
  • 1 settembre – Compagnia Il Demiurgo presenta “Masaniello”
  • 2 settembre – Progetto Teatro Senza Confini presenta “Diverso da chi?!”