Restyling del cimitero comunale: ecco il project financing dell’Amministrazione Mirra



L’amministrazione Mirra, fin dal suo insediamento, sta investendo energie e risorse per il restyling del luogo sacro di SMCV

Sicurezza, servizi di manutenzione, decoro presso l’area cimiteriale ma anche ulteriori agevolazioni per gli utenti relativamente al canone annuo delle lampade votive: sono questi i principali obiettivi che si intendono perseguire attraverso la proposta di Project Financing presentata dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Antonio Mirra e in particolare dagli assessori ai Servizi Cimiteriali Virgilio Monaco e al Project Financing Nicola Leone.

L’idea nasce dalla ferma volontà di un restyling del luogo sacro rispetto al quale l’amministrazione Mirra, fin dal suo insediamento, sta investendo energie e risorse.

Il progetto, recentemente approvato dalla Giunta Comunale, prevede, a carico del privato che lo finanzierà, principalmente la messa in sicurezza, la riqualificazione e la gestione innovativa dell’impianto di pubblica illuminazione attraverso un totale rifacimento di tutte le linee elettriche e dei trasformatori, la manutenzione ordinaria e straordinaria comprensiva degli eventuali atti vandalici, la fornitura e la posa in opera di telecamere e sistemi di videosorveglianza, altoparlanti sonori a tromba e impianto di diffusione sonora, il posizionamento di cestini per la raccolta dei rifiuti ma anche la gestione e la riscossione del servizio di lampade votive per le quali sarà prevista una ulteriore riduzione a carico dell’utente per un costo annuo di 22,00 euro comprensivi di Iva (rispetto ai circa 30,00 euro che gli utenti pagavano fino a due anni fa).

Il project financing, che andrà a gara con la possibilità quindi di risultare ancora più vantaggioso per l’Ente, prevede a carico del privato un investimento di 625mila euro e garantisce inoltre un aggio annuo di 42.500 euro a favore del Comune.

Leggi anche