San Felice a Cancello, l’Associazione Insieme e il Comitato Ora si incontrano

“Per amore della nostra terra”: appuntamento domenica 17 maggio in piazza Giovanni XXIII organizzato dall’Associazione Insieme e il Comitato Ora. Sarà un’occasione per discutere del futuro di San Felice a Cancello

Appuntamento in piazza Giovanni XXIII, domenica 17 marzo 2019, con Carmine Guida, presidente dell’Associazione Insieme, e con i componenti del Comitato “Ora” per un confronto pubblico sul progetto politico che le due realtà socio-culturali stanno realizzando in vista del voto di maggio. Ricordiamo che le due realtà, in modo diverso, sono da tempo attivi sul territorio per promuovere iniziative sociali e culturali in luogo in cui le istitutizioni sono in crisi in seguito al commissariamento del Comune.

“Per amore della nostra terra” è il titolo dell’incontro che, si specifica nella locandina affissa in paese, vuole essere una “chiamata al servizio della città”.
I firmatari del manifesto chiedono ai cittadini e a tutte le componenti sociali una “presa di coscienza” e una “partecipazione attiva”. Chiamano all’impegno politico i cittadini di “buona volontà”, quelli “ancora innamorati della propria terra”, persone “libere e oneste, disposte ad impegnarsi”, per restituire al Comune di San Felice il ruolo di faro per l’intera Valle di Suessola.
“Tutti – scrivono – abbiamo il dovere di contribuire alla rinascita del nostro paese che per troppi anni è stato intrappolato dalle logiche di corruzione e clientelismo che ci hanno condotto inesorabilmente ad un degrado culturale, divisioni sociali e dissesto finanziario”.
Guida e il “Comitato Ora” concludono facendo propria una frase di Don Milani. “A che serve avere le mani pulite se si tengono in tasca?”.

L’impegno, da parte loro, è quello di sporcarsi le mani per San Felice. La speranza è che possano farlo insieme a tanti altri cittadini della loro terra.

Senza dimenticare il passato e ripartire proprio da quello per dare alla comunità la speranza di un futuro migliore.