San Nicola la Strada, arrestato marocchino. Ecco perchè

Il marocchino era sottoposto alla misura degli arresti domiciliari

I Carabinieri della Stazione di San Nicola la Strada, in Marcianise, hanno proceduto all’arresto del cittadino marocchino Aidouk Said, classe 1981, residente a San Nicola la Strada.

L’uomo, a seguito dell’esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare emessa il 7 giugno 2008 dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Salerno per il reato di associazione per delinquere finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti, era stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari prima nel Comune di San Nicola la Strada e poi in quello di Teverola.

In data 8 agosto 2009 lo stesso era evaso dagli arresti domiciliari rendendosi irreperibile.

I militari dell’Arma lo hanno rintracciato in via Lener del Comune di Marcianise, lo stesso, all’atto del controllo, ha esibito un permesso di soggiorno e un passaporto recanti la propria fotografia e le generalità di un suo connazionale, residente ad Entratico (BG).

I Carabinieri, insospettiti dalla fattura dei documenti hanno effettuato i rilievi fotosegnaletici e dattiloscopici che hanno permesso di scoprire la vera identità di Aidouk Said.

L’arrestato è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della stazione di Marcianise in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.