Scritta incivile ma i casertani si rammaricano per altro

E’ stata cancellata una scritta incivile presso il Ponte di Ercole, ma i cittadini si lamentano per altri problemi

Nella giornata di oggi è stata cancellata una scritta incivile presso il Ponte di Ercole, uno dei punti di accesso alla città.

Ci informa dell’accaduto il sindaco Carlo Marino sulla sua pagina privata sul social media Facebook:

Abbiamo subito ripulito il Ponte di Ercole da una scritta incivile apposta da una persona poco intelligente. Per difendere la

nostra comunità dobbiamo fare tutti il nostro dovere di cittadini, mantenendo sempre un atteggiamento civile e rispettoso nei riguardi di Caserta

Purtroppo il pubblico di lettori casertani, almeno una cospicua parte, non sembra essersi mostrato riconoscente dell’iniziativa presa dal sindaco.

I cittadini hanno evidenziato come nella città ci siano altri problemi da tempo trascurati e di importanza, a loro detta, maggiore.

Reclamano i lavori stradali e interventi nelle zone limitrofe ma più di tutti il disagio che si presenta quotidianamente presso lo stesso Ponte di Ercole. Il riferimento è rivolto ai semafori non ben regolati e agli incivili che ignorano la segnaletica mettendo in pericolo l’auto che arriva dalla direzione opposta.