Suicidio drammatico, si impicca nel carcere un uomo di Maddaloni

Il triste evento è accaduto nella giornata di ieri, 8 agosto 2018, in una delle carceri napoletane

Una vera e propria tragedia quella che ieri si è consumata nel carcere di Poggioreale a Napoli dove un detenuto si è suicidato, impiccandosi. L’uomo, originario di Maddaloni (CE), era un trentenne finito in galera per rapina e tentato omicidio e avrebbe dovuto scontare la pena fino al 2027. Secondo quanto riportato dall’ANSA, approfittando dell’assenza dei quattro compagni di cella, il trentenne si è impiccato legando il lenzuolo alle inferriate. A nulla sono valsi i soccorsi delle guardie. “È, questo, il terzo suicidio in breve tempo a Poggioreale, un ulteriore dramma che – sottolinea Emilio Fattorello, segretario per la Campania del Sappe, il sindacato autonomo di polizia penitenziaria – rappresenta una sconfitta per tutte le componenti che operano nella struttura detentiva”.