Via Calabricito: riaperta l’arteria di collegamento tra Maddaloni ed Acerra

Buone notizie da via Calabricito: dopo settimane di disagi, finalmente la notizia che i cittadini di Maddaloni, Acerra e San Felice a Cancello aspettavano

A metà gennaio, il crollo del rudere che ha portato alla chiusura di via Calabricito per settimane ha letteralmente esasperato tutti coloro che per muoversi tra Acerra e Maddaloni erano costretti a deviare a Cancello, aggiungendosi ai tanti pendolari che ogni giorno l’attraversano per andare a lavoro e per tornare a casa. Il traffico nella piccola frazione sanfeliciana, già problematico di per sé, ha raggiunto picchi assurdi, con file lunghissime di auto e mezzi pesanti lungo Via Napoli (verso Gaudello e Botteghino) e lungo via Maddaloni.

Lo scorso primo febbraio il Demanio ha cominciato l’abbattimento del rudere il quale, pare, era diventato la dimora per una famiglia che di notte dormiva in auto accanto alla struttura.

I lavori, testimoniati con foto dal Comitato civico di Frazione “Cancello Scalo Terra Mia”, sono andati avanti, anche se in modo non proprio spedito, sotto il presidio della Polizia Municipale di Maddaloni e di Acerra. Oggi – possiamo dire finalmente – l’arteria è stata riaperta. È ora da appurare se la situazione traffico a Cancello Scalo migliorerà, nei limiti del possibile.